Con il contributo di


Direzione artistica

Mario Crispi

Lou Dalfin

LouDalfin

sabato 25 luglio 2009

Anfiteatro del Parco di Torre Lavello
ore 21.15

Lou Dalfin in concerto,musica occitana

E’ difficile definire cosa siano  i Lou Dalfin. Innanzitutto non si tratta semplicemente di un gruppo musicale,o almeno,non solo. Nelle vallate occitane del Piemonte la band di Sergio Berardo è diventata un fenomeno di costume che ha letteralmente modificato le abitudini di divertimento della gente. Sono infatti i Lou Dalfin ad aver reso la musica occitana contemporanea,facendola uscire dai ristretti circoli di appassionati perché divenisse fenomeno di massa. Il successo è stato tale che fin dagli esordi è stata creata una volta all’anno la “Festa de Lou Dalfin”,sorta di ritrovo per tutti gli appassionati filo-occitani,e negli ultimi anni frequentata da migliaia di persone provenienti dal Piemonte,da tutta Italia e dall’Occitania transalpina.

Il gruppo non si è fermato qui:proprio per dare ufficialità a questo carattere “globale” nel 2001 si è costituita l”Associazione Culturale Lou Dalfin,diventata un laboratorio che collabora attivamente con gli enti locali su svariati fronti. Sono attivi da anni infatti i corsi di musica tenuti da Sergio Berardo e Dino Tron ed i corsi di danza di Daniela Mandrie. Ogni inverno,durante la festa ufficiale del gruppo,si svolge la mostra mercato di liuteria ed artigianato con la presenza dei migliori liutai d’Italia e Francia. E’ stato organizzato in collaborazione con l’Ecomuseo della Pastorizia e della Comunità Montana Valle Stura,una mostra degli strumenti tradizionali di tutta l’area occitana. E’ nata poi una collana di musica tradizionale intitolata “Viva qui Sona” di cui sono usciti i primi quattro volumi. E infine attualmente è in cantiere la creazione di un conservatorio di arti e tradizioni popolari che metta a disposizione una biblioteca sonora degli strumenti tradizionali,corsi di musica,corsi di liuteria…