Con il contributo di


Direzione artistica

Mario Crispi

Enzo Rao:Situazioni Sonore

Enzo Rao

mercoledì 05 agosto 2009

Anfiteatro del Parco di Torre Lavello
ore 21.15

La ricerca sul suono é l’elemento che caratterizza questo lavoro.
Quelle che Enzo Rao ama definire “situazioni sonore”scaturiscono,infatti,dall’incontro di diverse sonorità che,interagendo,possono creare infinite sfumature così come i colori nelle pennellate di una pittura impressionista.

“Situazioni Sonore”ha come spazio ideale per i suoi concerti un teatro o un ambiente raccolto,dove sia possibile creare un’intensa relazione con il pubblico anche servendosi di una comunicazione a volte minimale o dai toni sfumati.

I colori della tavolozza:
Violini,oud,sadz,voce,marranzano,sanza,drumset,frame drums,toys,darbouka,wave drum,udu,berimbao,clarinetto,chalumeau,contrabbasso,live samples e vari oggetti in grado di produrre suoni.

Dicono di lui:

…musicisti dalle varie esperienze sonore in una soluzione interessante:ci sembra che presentino bene un’anima mediterranea che medita sulle proprie culture,facendole incontrare. Quelle del trio sono sonorità meditate,introspettive. (Antonio Guida –Giornale di Sicilia 18/08/2000)

La caratteristica di Enzo Rao quale musicista-contaminatore lo porta ad abbattere ogni limite geografico e culturale nonché stilistico creando così un meticciato sonoro difficilmente etichettabile che affonda le sue radici nel passato ma che utilizza anche linguaggi musicali contemporanei. (Il Mediterraneo 27/04/2000)