Con il contributo di


Direzione artistica

Mario Crispi

Giovanni Seneca

Venerdì 9 settembre
Anfiteatro Parco Torre di Lavello

ore 21,15

Giovanni Seneca

concerto per chitarra

Consegue il diploma al conservatorio Gioacchino Rossini di Pesaro con il massimo dei voti e la lode. E’vissuto sei anni in Francia a Parigi dove si e’specializzato all’Ecole Normale de Musique e al conservatorio Ravel. Ha realizzato produzioni in vari ambiti scrivendo e interpretando canzoni,brani solistici,cameristici e orchestrali. Ha inoltre composto musica per il cinema,il teatro e la pubblicità. Si èesibito nelle maggiori cittàe teatri italiani come anche a Parigi,Berlino,New York,Philadelphia,Tel Aviv,Sarajevo,Belgrado,Smirne,Durazzo,Hammamet,Alexandria,il Cairo. Nell’aprile 2009 e’stato protagonista in trio assieme a due musicisti neozelandesi di una tournée di 12 concerti nelle maggiori cittàdella Nuova Zelanda,con un programma comprendente composizioni originali di Seneca e di autori neozelandesi. E’stato ospite solista nelle stagioni di molte orchestre,tra cui:Orchestra Sinfonica della Rai di Roma,Orchestre des Concerts Lamoreux di Parigi,Orchestre Symphonique Français di Parigi,Orchestre Philarmonique di Cannes in costa azzurra,Orchestra Filarmonica Marchigiana di Ancona. In ambito teatrale ha scritto musiche per spettacoli con attori come Valeria Moriconi,Neri Marcorè,David Riondino ,Lunetta Savino e Maddalena Crippa. E’stato invitato come ospite musicale in diversi programmi radiofonici e televisivi della Rai e di France Musique. I Telegiornali,sia nazionali,sia regionali,hanno dedicato alla sua attivitànumerosi servizi. Ennio Morricone ha composto per lui e gli ha dedicato un concerto per chitarra e orchestra eseguito in prima assoluta a Parigi e inciso su cd con l’Orchestra Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma. E’direttore artistico del progetto Adriatico Mediterraneo che organizza eventi culturali sia in Italia che nell’area del Mediterraneo. E’docente di chitarra all’istituto di alta formazione artistica e musicale G.B. Pergolesi di Ancona.

Il Concerto èinteramente basato su composizioni originali per chitarra sola di Giovanni Seneca. Nei brani presentati in programma troviamo le caratteristiche del suo percorso estetico che ha come tratti salienti la contrapposizione (e a volte la fusione) tra cantabilitàe ritmo,tra modernitàe tradizione e tra colto e popolare. Ogni brano nasce da un ricordo musicale riferibile a un’area geografica o a uno stile,ma mentre alcuni si trasformano e si uniscono con altre suggestioni assumendo i connotati di una nuova identità,altri restano ancorati alla loro radice esaltandone l’autenticità. Questo recital di chitarra classica va alla ricerca dell'anima popolare della musica;un contrasto cangiante di stili,citazioni e suggestioni musicali che sintetizzate in un linguaggio personalissimo sfiorano gli umori e le peculiaritàdi culture e stili diversi. L’atmosfera èfruibile e di grande impatto comunicativo creata con l’intento,senza snaturare quella che èla matrice “colta”del progetto,di arrivare a toccare l’animo di un pubblico eterogeneo.