Con il contributo di


Direzione artistica

Mario Crispi

Cast artistico 2010

Il tema di questa edizione del festival è “suoni e silenzi,canti e atmosfere”,un viaggio nel mondo della mistica fatto di “suoni e dei silenzi” sussurrati ed interiorizzati,della riflessione,della metafora come un convento,un’atmosfera o un paesaggio evocato,una storia di altri tempi,una voce o uno strumento musicale,sia essi legati direttamente all’Italia che ad altri luoghi dell’anima.

Ecco allora che assume una dimensione centrale la presenza di Sergio Zavoli, ospite quest’anno a Tuscania per la seconda volta dopo la partecipazione al festival estivo “Ci manda Petrarca…e anche Bob Dylan”,con l’illustrazione del suo famoso lavoro “Clausura”,girato nel 1957 ma proprio per questo intriso di una forza che raramente appare nel quotidiano di oggi,in una serata curata dal poeta-giornalista Ennio Cavalli.

Il luogo prescelto quest’anno sarà il Teatro Comunale Il Rivellino,dove si alterneranno il cantautore Mimmo Locasciulli, con un concerto di sue canzoni da lui eseguite al pianoforte ed accompagnate al contrabasso da Matteo Locasciulli,la pianista Alessandra Celletti, che eseguirà vari brani tratti dal repertorio di compositori come Claude Debussy,Maurice Ravel e Eric Satie,Gurdjieff/De Hartmann,Scott Joplin e Philip Glass, il cantatutore/cantastorie dell’Alta Sabina Raffaello Simeoni in “Mater Sabina” che con il chitarrista Cristiano Califano si esibiranno in un concerto di voci,suoni e cantate dell’Alta Sabina.